Sul web a lezione di “Integrazione per la Gravidanza”

Sul web a lezione di “Integrazione per la Gravidanza”

Si tratta di un Corso di Aggiornamento per 750 ginecologi sul tema dell’integrazione per la gravidanza, a cura della Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus e il supporto incondizionato di Italfarmaco.

I corsi sono tenuti via web tra maggio e settembre 2018. A maggio Alessandra Graziottin ha tenuto una web conference in 4 città italiane - Milano, Siena Napoli e Alghero.

L’altissimo numero di partecipanti ha dimostrato come il corso risponda ad un’esigenza sentita per la pratica clinica: essere aggiornati sulle ultime evidenze sul ruolo degli integratori PRIMA della gravidanza per ridurre significativamente il rischio di malformazioni congenite e di altre condizioni, intervenendo PRIMA del concepimento.

“La prima casa che il piccolo abita è il corpo della mamma, la prima cameretta è il suo utero” dice la Professoressa Graziottin, Direttore del Centro di Ginecologia H. San Raffaele Resnati, Milano e Presidente della Fondazione Graziottin per la cura del dolore nella donna - ONLUS.

Continua la Graziottin: “Le carenze vitaminiche e di oligoelementi posso infatti alterare la formazione dell’embrione fin dalle primissime fasi. Basti dire che il 3-5% dei neonati presenta malformazioni diverse. Con la supplementazione PREconcezionale possiamo ridurre del 70% quelle del tubo neurale (testa e colonna vertebrale) e del 30-50% le altre malformazioni (cardiache, renali, genitali…)”.

Tra gli argomenti affrontati dai Corsi sull’integrazione prima e durante la gravidanza, si metterà a fuoco quando assumere gli integratori, per quanto tempo, quali siano i prodotti più adeguati secondo le più attuali linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), a chi somministrarli e quali siano le dosi ottimali raccomandate.

I medici riuniti in sale conferenze nelle proprie città, saranno collegati in teleconferenza. Si potranno mettere in collegamento attraverso il loro dispositivo preferito, dal pc al tablet, e potranno fare domande attraverso una chat che un coordinatore modererà per tutta la durata del Corso. La formazione via web prevede l’erogazione dei crediti ECM.

Ulteriori informazioni sul sito della Fondazione Graziottin: https://www.alessandragraziottin.it/it/articoli.php/750-ginecologi-al-Corso-di-Aggiornamento-su-Integrazione-per-la-gravidanza-via?EW_FATHER=22631&ART_TYPE=EDITA

| Indietro