I link sono pubblicati in ordine alfabetico

Associazione Ginecologi Universitari Italiani (AGUI)
L'AGUI promuove l'attività della Ginecologia Universitaria in Italia, ne garantisce l'immagine e la rappresenta presso le istituzioni scientifiche ed amministrative. Nel sito informazioni istituzionali, congressi, news e l’area ad accesso riservato per gli associati.

Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)
Nel 2005 l'AIFA ha approvato l'immissione in commercio di 94 nuovi farmaci rimporsati dal Servizio Sanitario Nazionale, tra cui figura l'acido folico "per la profilassi dei difetti dello sviluppo del tubo neurale in donne che stanno pianificando la gravidanza". Ciò rappresenta sicuramente un riconoscimento istituzionale dell'efficacia dell'acido folico nella prevenzione dei difetti congeniti.

Associazione Italiana Medici di Famiglia (AIMEF)
L'Associazione Italiana Medici di Famiglia (AIMEF) è una società scientifica i cui obiettivi sono rivolti alla crescita culturale della disciplina e al miglioramento del profilo professionale e delle performance dei propri soci.
In seno all’AIMEF sono stati istituiti i seguenti Dipartimenti di interesse clinico: Cardiologia, Dermatologia, Endocrinologia e Malattie metaboliche, Gastroenterologia, Ginecologia, Neuroscienze, Oncologia e Cure Palliative, Pneumologia, Reumatologia, Uro-Andrologia.
Nel sito dell’Associazione, oltre alle informazioni istituzionali e la possibilità di compilare il modulo di iscrizione online, ogni dipartimento presenta una sua area riservata con i contatti del team professionale che lo dirige e una descrizione delle principali attività ed eventi in programma. Si può anche consultare l’ultimo numero di Medicinae Doctor, la rivista dell’Associazione.

Associazione Ostetrici Ginecologi Ospedalieri Italiani (AOGOI)
Il sito presenta le informazioni istituzionali sull’associazione, le attività, i progetti e i servizi per gli associati. Per accedere alle aree interne occorre iscriversi. Tra i contenuti segnaliamo l’area Eventi e quella dedicata alla Ginecologia forense.

Associazione Spina Bifida Italia (ASBI)
L’associazione nazionale senza scopo di lucro che opera per prevenire la Spina Bifida e per garantire una qualità di vita migliore alle persone affette da questa grave patologia e ai loro familiari. Nel sito, oltre alle informazioni istituzionali sull'associazione, sono pubblicate informazioni sulla spina bifida, sono promosse le iniziative e gli eventi organizzati dall'associazione, come ad esempio le campagne di prevenzione, e viene dato spazio alle molte forme di sostegno e collaborazione che si possono instaurare con l'ASBI.

Centro di documentazione sulla salute perinatale, riproduttiva e sessuale (SaPeRiDoc)
SaPeRiDoc nasce nel 2001 da una collaborazione fra Regione Emilia-Romagna, Dipartimento di ostetricia e ginecologia/Salute donna dell'ASL di Modena e CeVEAS (Centro per la valutazione dell'efficacia dell'assistenza sanitaria). Il progetto ha l’obiettivo di mettere a disposizione in maniera critica linee guida, revisioni sistematiche, materiale bibliografico e altri documenti dell'area materno infantile. Il sito è uno strumento di aggiornamento continuo che offre informazioni basate su prove di efficacia.

Centro Nazionale Malattie Rare (CNMR)
Il sito fornisce elementi informativi di interesse sanitario sulle malattie rare con l’obiettivo di realizzare un canale interattivo tra operatori sanitari, pazienti e istituzioni. In particolare, le tematiche riguardano gli aspetti medici e normativi, la ricerca scientifica, le collaborazioni con le strutture del Servizio Sanitario Nazionale e con le associazioni dei pazienti e familiari, la raccolta di dati epidemiologici per il Registro Nazionale Malattie Rare. In home page è presente il link alle pagine dedicate al Network Italiano Promozione Acido Folico per la Prevenzione Primaria dei Difetti Congeniti.

Centro Spina Bifida Istituto G. Gaslini – Genova
L’Istituto Gaslini di Genova rappresenta un centro di eccellenza per la cura e il trattamento della Spina Bifida in Italia, infatti, la U.O. Neurochirurgia di tale Istituto offre prestazioni sanitarie multispecialistiche di alto livello per i piccoli pazienti affetti da tale patologia che presentano problematiche e disabilità assai complesse. Dal 1976 ad oggi, presso tale Centro sono stati sottoposti a trattamento chirurgico più di 1800 bambini affetti da DTN. Parte integrante della suddetta attività assistenziale, risulta essere l’attività di ricerca genetico-molecolare, condotta nel Laboratorio della U.O. Neurochirurgia, che si prefigge di ampliare la conoscenza sulle cause genetiche e non dei DTN, oltre ad essere impegnato in ambito preventivo e diagnostico. Nel laboratorio vengono investigati fattori di rischio per i DTN attraverso tre approcci principali: 1) studio dei geni coinvolti nel metabolismo del folato; 2) studio nell’uomo di geni che in modelli animali causano i DTN; 3) studi basati su interviste alle famiglie, al fine di identificare comportamenti e stili di vita che possano predisporre all’insorgenza di questa patologia. Il fine ultimo è quello di individuare alterazioni genetiche predisponenti e/o squilibri metabolici che possono essere facilmente corretti mediante un'adeguata assunzione preconcezionale di acido folico.

European Food Safety Authority (EFSA)
L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) è stata istituita nel gennaio 2002, dopo una serie di crisi alimentari verificatesi alla fine degli anni ‘90, come fonte indipendente di consulenza e di comunicazioni sui rischi associati alla catena alimentare. In particolare,l'EFSA è stata creata nell’ambito di un programma globale con l’obiettivo di migliorare la sicurezza alimentare nell’UE, garantire un livello elevato di tutela dei consumatori e riconquistare e mantenere la fiducia dei consumatori nelle forniture alimentari dell’UE. Nel sito, oltre alle informazioni istituzionali sull'organizzazione, le attività e gli eventi in programma, segnaliamo gli approfondimenti sulle questioni alimentari di maggior attualità (nella sezione Temi principali) e le pubblicazioni di pareri scientifici di esperti in materia.

Food and Drug Administration (FDA)
Nel 1998 la Food and Drug Administration, l’organismo federale statunitense per la sorveglianza sui farmaci e sugli alimenti ha disposto l’aggiunta di acido folico a tutti i cereali. Il sito ufficiale della Food and Drug Administration presenta le informazioni su tutte le attività istituzionali dell’organizzazione. I contenuti sono anche classificati per target d’utenza. Spazi dedicati alle informazioni sui farmaci e sulle industrie farmaceutiche, aggiornamenti legislativi, una sezione di news sempre al passo con l’attualità, la possibilità di consultare la documentazione richiesta per l’introduzione di nuovi farmaci e molto altro ancora fanno di questo sito un Health Portal di riferimento.

International Centre on Birth Defects (ICBD)
Il Centro, con sede a Roma, è coordinato dall’International Clearinghouse for Birth Defects, organizzazione non governativa del World Health Organization, che gestisce 39 programmi di monitoraggio delle malformazioni congenite. In particolare, la missione dell’ICBDSR è quella di assistere i centri locali che registrano le malformazioni congenite, identificarle e prevenirle, evitando la loro diffusione.
L’ICBD si occupa principalmente di analizzare i dati inviati dall’ICBDSR sul monitoraggio delle malformazioni congenite, promuovere attività di ricerca sull’argomento e valutare le politiche di prevenzione nei vari Paesi. Il sito presenta informazioni dettagliate sulle attività del Centro, la possibilità di scaricare i rapporti annuali, i link alle linee guida, i convegni e la pubblicazione delle letture in powerpoint di autorevoli esponenti della ricerca sull’argomento.

Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)
L'INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione) è un Ente pubblico di ricerca che si occupa esclusivamente di alimenti e nutrizione. L’Istituto coniuga l’attività di ricerca in questo campo con l’attività di informazione ed educazione del consumatore. Il sito, il cui link viene segnalato anche dal network italiano di promozione dell’acido folico dell’ISS, descrive le attività dell’Istituto e presenta una serie di contenuti e servizi suddivisi per target d’utenza: cittadini, imprese, scuole, istituzioni.

Institute of medicine (IOM)
L’Istituto di Medicina è un’organizzazione no profit creata nel 1970 come appendice della National Academy of Sciences ed è dedicato alle scienze biomediche, alla medicina e alla salute.
L’Istituto fornisce un servizio molto importante, perché lavorando al di fuori degli schemi governativi garantisce informazioni indipendenti e analisi affidabili in campo scientifico.
La sua mission è infatti quella di essere un consulente della nazione per il miglioramento della salute. All’interno del sito informazioni imparziali, evidence-based e autorevoli sui principali temi di salute e scienza medica, rivolte ad un pubblico di professionisti medici, politici e privati cittadini. Da segnalare l’accesso alla banca dati dei progetti in corso nell’Istituto, la cui ricerca può avvenire per ordine alfabetico, per argomento e per dipartimento di ricerca.

Istituto Superiore di Sanità (ISS)
L'ISS è l'organo tecnico-scientifico del Servizio Sanitario Nazionale incaricato di coniugare l'attività di ricerca con quella di consulenza, formazione e controllo nell'ambito della tutela della salute pubblica. Varie le iniziative coordinate dall'ISS tra cui segnaliamo il Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute (CNESPS) e il Centro Nazionale Malattie Rare (CNMR) che dedicano uno spazio ad hoc all'acido folico e alla prevenzione delle malformazioni congenite.

Ministero della Salute
Il Ministero della Salute riconosce l’importanza della supplementazione dell’acido folico prima e durante la gravidanza. All’interno del sito, nell’area Nutrizione, dedica uno spazio di primo piano all’acido folico in quanto “mezzo efficace di riduzione delle malformazioni alla nascita”. Clicca qui per visualizzarlo.

Network Italiano Promozione Acido Folico per la Prevenzione Primaria dei Difetti Congeniti
Il Network, coordinato dal Centro Nazionale Malattie Rare (CNMR) dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), è stato creato per dare maggiore visibilità alle azioni di promozione sull’impiego dell’acido folico nel periodo peri-concezionale. Al Network aderiscono una serie di soggetti quali università, centri di ricerca, presidi ospedalieri, aziende ASL, ministeri, regioni, società scientifiche, ginecologi, pediatri, medici di medicina generale, industrie nel campo sanitario e alimentare, rappresentanti dei pazienti e delle loro famiglie, ecc.
Il Network ha elaborato una Raccomandazione per la riduzione del rischio di difetti congeniti, da diffondere presso tutti gli organi competenti. Per informazioni sull’adesione al Network, sulle sue iniziative, sulla sottoscrizione della Raccomandazione, visitate l’area ad esso dedicata nel sito del CNMR.

Progetto Sorriso nel Mondo - ONLUS
E' un'associazione internazionale per il trattamento e la cura delle malformazioni e deformità cranio facciali nei paesi in via di sviluppo. Opera in Bangladesh, Congo, Burundi e Guatemala, dove tutti gli anni grazie ai suoi volontari porta il suo aiuto nella correzione delle malformazioni del viso e nella terapia delle ustioni. Nel sito internet si trovano le informazioni istituzionali sull'Associazione e sulle modalità per sostenere le sue attività, gli eventi di beneficienza organizzati e le notizie sulle attività internazionali e in Italia. In particolare, segnaliamo la bellissima galleria fotografica con gli album di fotografi professionisti che hanno collaborato con Progetto Sorriso nella raccolte di fondi. Per sensibilizzare ancora di più il pubblico sulle attività dell'Associazione, dal sito si possono inviare via email alcune foto in formato cartolina.

Società Italiana di Endoscopia Ginecologica (SEGI)
Lo scopo dell’associazione è quello di sostenere l’endoscopia ginecologica ed ostetrica favorendo e guidando la sua diffusione sul territorio nazionale. Nel sito, citando dalla Home page, “troverete tutto quello che riguarda la chirurgia ginecologica endoscopica (laparoscopica ed isteroscopica) e mini-invasiva”. Tra i contenuti segnaliamo oltre alle notizie istituzionali, i link alle risorse, gli eventi, i congressi e l’area riservata ai soci, con la possibilità di iscriversi online.

Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO)
Nel sito ufficiale della Società, oltre alle informazioni istituzionali (Statuto, Direttivo, Iscrizione, ecc.), si può consultare online la rivista trimestrale Italian Journal of Gynaecology and Obstetrics e il suo supplemento SIGO Notizie. Nel menù di primo livello segnaliamo l’area dedicata ai congressi, agli atti e alla pubblicazione di linee guida. E’ presente un’area riservata ai soci.

Società Italiana di Medicina Perinatale (SIMP)
E’ il sito ufficiale della Società, nata con l’obiettivo di studiare l'evento nascita e promuovere la salute della triade madre-padre-neonato. Oltre alle informazioni istituzionali, segnaliamo l’area dei gruppi di lavoro, l’archivio con bibliografia, immagini e filmati e l’area dedicata ai forum. Infine sono presenti le informazioni sui corsi accreditati ECM che la società organizza.

Società Italiana di Neonatologia (SIN)
E’ il sito ufficiale della Società, che nasce con l’obiettivo di promuovere la ricerca, la didattica e l'assistenza nell'ambito della Neonatologia, intesa quale disciplina che si occupa del neonato sano e patologico, inclusa l'emergenza, la terapia intensiva neonatale, il trasporto del neonato e il follow-up. All’interno del sito segnaliamo l’area dedicata ai gruppi di studio su tematiche afferenti alla neonatologia, i link utili, i convegni e le informazioni istituzionali quali statuto, direttivo e la scheda per iscriversi alla società.

World Health Organization (WHO)
Fondata nel 1948, la World Health Organization, agenzia delle Nazioni Unite, ha come obiettivo l'ottenimento del più alto livello di salute possibile per tutti i popoli. Per l’organizzazione la Salute è uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non solo la semplice assenza di malattie o infermità. La WHO è governata dai 192 Stati Membri attraverso la World Health Assembly. Sul sito, in lingua araba, giapponese, inglese, francese, russa e spagnola, ci sono le schede relative ai 192 Stati Membri, i link alle attività, i report, le news e gli eventi nonchè contatti e partner che cooperano e lavorano su ciascuna area di competenza. Da segnalare un negozio online per l'acquisto delle pubblicazioni di WHO, un archivio online con tutte le pubblicazioni e articoli della WHO dal 1948 in poi, i link ad altre risorse online e siti della WHO, strumenti di ricerca e statistiche sulla Salute nel mondo, un fornito media centre con foto, filmati, news, eventi e altro ancora.