X
GO
Rischio di aborto spontaneo: cresce ogni settimana dell’8% se la donna consuma alcol
Secondo un recente studio della Vanderbilt University, pubblicato sull'American Journal of Obstetrics, l’alcol in gravidanza comporterebbe l’aumento dell’8% del rischio di aborto spontaneo, per ogni settimana di consumo tra la 5° e la 10° settimana di gravidanza.
Leggi
Con il lockdown è aumentato il desiderio di genitorialità
Con la fase 3 e la riapertura, le coppie che ricorrono alla fecondazione assistita sono aumentate del 20% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
Leggi
Nel periodo di lockdown boom concepimenti naturali da coppie infertili
Il coronavirus ha comportato la sospensione dei percorsi di fecondazione assistita delle coppie infertili. Tuttavia, c’è stato un risvolto “inaspettato” e positivo per il 14% di queste coppie, che sono invece riuscite a concepire naturalmente.
Leggi
Analisi della fertilità attraverso un semplice capello
L’Eshre, Società europea di riproduzione umana e di embriologia, annuncia i risultati di una ricerca condotta sull’analisi della fertilità femminile.
Leggi
Sotto osservazione i primi 1000 giorni di vita dei bambini: l’acido folico si assume troppo tardi
Secondo i risultati del Sistema di Sorveglianza sui bambini 0-2 anni dell’ Istituto Superiore di Sanità aumenta la consapevolezza delle “buone pratiche” ma l’acido folico si assume tardi e l’allattamento dura poco.
Leggi
Diabete in gravidanza associato ad un maggior rischio per il cuore del figlio
Secondo una ricerca, pubblicata sul British Medical Journal, il diabete prima e durante la gravidanza può anticipare i rischi di malattie del cuore nel bambino una volta cresciuto.
Leggi
Studio evidenzia possibili danni cognitivi sul nascituro in caso di diabete in gravidanza
Un recente studio mostra come la presenza del diabete gestazionale possa alterare le capacità cognitive dei bambini e anche delle generazioni successive.
Leggi
Lo stress psicofisico in gravidanza può influenzare il sesso del nascituro e il rischio di parto pretermine.
Secondo un recente studio, pubblicato sulla rivista PNAS, Proceedings of the National Academy of Sciences, lo stress psicofisico in gravidanza può influenzare il sesso del nascituro in senso femminile, oltre che il parto pretermine.
Leggi
Le cellule di mamma e bebé comunicano in gravidanza: ecco come
Uno studio dell’Università del Texas, pubblicato sull'American Journal of Obstetrics and Gynecology, rivela che durante la gravidanza le cellule di mamma e bebè comunicano tra loro. Una forma di scambio continua, affascinante e misteriosa.
Leggi
Siete stressati? Secondo uno studio può dipendere dalla vita intrauterina
La vita nel pancione della mamma influenza la percezione dello stress in età adulta, aumentando la vulnerabilità ai disturbi d’ansia per il nascituro una volta cresciuto.
Leggi
Pagina 1 di 4 PrimoPrecedente [1]